Istituto Agrario di Siena

CONCORSO DI PROGETTAZIONE

Project Details

YEAR   2009   realizzato             LOCATION   Siena


CLIENT Provincia di Siena
PROGRAM   superficie coperta 6.200 mq     importo € 8.290.000,00


TEAM   progettazione preliminare Arch. P. Pirozzi | StudioZero5 srl
con:
Arch. G. Scognamiglio, Arch. Elvira Romano
Dott. S. Mastrullo – Opere a verde
Arch. F.Campagnuolo – Sicurezza cantiere
C. Troisi – Viabilità

coll.
Anna Russo, Riccardo Squillante, Caterina Terribile, Barbara Izzo

Il progetto per il nuovo Istituto Agrario di Siena affronta come tema prioritario il complesso rapporto con un contesto di alto valore paesaggistico ed ambientale. La ricerca di una relazione con il carattere del luogo e con le particolari condizioni orografiche, si traduce nello studio di una nuova forma/trama che, escludendo atti mimetici o radicali contrapposizioni, propone una interpretazione del sito fatta di rapporti metrici e rimandi visivi, nonché di richiami alle caratteristiche materiche del contesto. Il territorio che gravita intorno alla strada extraurbana di Scacciapensieri, è infatti caratterizzato da una successione di piccoli insediamenti, aree coltivate, macchie boschive; unica emergenza monumentale è il complesso della Basilica dell’ Osservanza, che si pone come fulcro visivo ed esso stesso punto di osservazione/cerniera verso i profili architettonici della città di Siena. La lettura di questa composizione del paesaggio ha determinato la matrice geometrica dell’ impianto: l’ obiettivo del progetto non è la fondazione di un nuovo polo emergente, quanto piuttosto la configurazione di un luogo che sia parte integrante di questo territorio, elemento di ricucitura, al tempo stesso trama rurale e piccolo insediamento extraurbano immerso nel verde. In analogia con gli antichi insediamenti e senza la necessità di imitare modelli storici già presenti nel territorio, le nuove geometrie instaurano un rapporto di reciproca valorizzazione con il contesto ambientale, naturale ed artificiale.